07 Luglio 2020
News

XXII Rallye Elba Storico-Trofeo Locman Italy: la prima tappa a Riolo (Porsche 911)

17-09-2010 - Archivio
XXII Rallye Elba Storico-Trofeo Locman Italy: la prima tappa a Riolo (Porsche 911)
La prima tappa ha vissuto sul dualismo del driver siciliano con il valtellinese Da Zanche.
Notevole l´agonismo mostrato dagli equipaggi, esaltati da un percorso di categoria superiore.


Marina di Campo (Livorno), 17 settembre 2010

E´ il siciliano di Cerda (Palermo) Salvatore Riolo, in coppia con Loris Robba, su una Porsche 911 per i colori della Scuderia palermitana Ateneo, il leader provvisorio del XXII Rallye Elba Storico, che tra la serata di ieri ed oggi ha consumato la prima delle due tappe previste. Riolo ha duellato costantemente con il compagno di Scuderia Lucio Da Zanche, in coppia con Cirillo, anche loro su una Porsche 911.

Un dualismo acceso, quello tra Riolo e Da Zanche, che si sono avvicendati al comando della classifica, talvolta anche appaiandosi. Infatti, dopo cinque prove avevano lo stesso tempo totale, con Riolo che sulla lunga prova del Monte Perone lamentava problemi di carburazione per via dell´altitudine che trovava e dalla sesta in poi ha cercato l´allungo, terminando la giornata con 17" sul rivale, mentre terzo provvisorio è il valtellinese Luigi Marchionni (Porsche 911), in coppia con Lizzi, uno dei più brillanti visti sinora.

Il podio assoluto è lo specchio anche del secondo raggruppamento, mentre nel primo al comando ha concluso il tedesco Walter Pfeiffer (andato al comando a due prove dal termine della giornata), con una Porsche 911, con soli 4" sul piemontese Antonio Parisi (Porsche), incappato in una "toccata" sull´anteriore durante l´ultima fatica cronometrata. Terzi sono Luigi Capsoni e la sua spettacolare Alpine A110. In questa categoria problemi per il bresciano Luigi Zampaglione, attardato da problemi al cavo dell´acceleratore ed anche per De Luca, con l´interfono.

Nel terzo raggruppamento la leadership è per il siciliano Giuseppe Alfonzo (Porsche 911), ampiamente al comando con 1´28" sul lariano Luca Ambrosoli (id.), con terzo il veronese Nicola Patuzzo (id.) a 2´16". Notevoli gli spunti per l´austriaco Ernst Harrach, con la spettacolare Mitsubishi Lancer e dell´umbro Piero Carissimi, con la Opel Kadett GTE, mentre manca dalle posizioni al sole il lombardo Marco Domenicali, attardato nel finale di giornata da problemi al cavo acceleratore.

Degne di nota anche le prestazioni dell´altro siciliano Marco Savioli, costantemente ai vertici assoluti, ed anche quelle del fiorentino Paolo Ciuffi, che debutta all´Elba con le "storiche" alla guida di una Porsche 911. Ha sofferto soprattutto l´adattamento al cambio, ma ha messo la firma su riscontri cronometrici si assoluto interesse.

Tra i ritiri importanti si è registrato quello della Porsche 911 del pratese Andrea Stefanacci, già sulla prima prova di ieri sera per problemi di frizione ed oggi, non è entrato nella PS 4 Pierangelo Rossi, per problemi di trasmissione, quando occupava la sedicesima posizione. Elba amara per il senese Antonio Salvini, fermatosi con la sua Porsche 911 verso l´epilogo dell´ultima prova per rottura del motore, dopo aver sofferto per noie al cambio (quando aspirava a posizioni importanti) Fermo anche il livornese Giovanni Galleni, dopo la PS 5, per problemi di surriscaldamento al motore della sua Opel Ascona 400.

CAPOLIVERI, UN PAESE A . . . TUTTO RALLY
Dopo la prova dentro il paese ieri sera, seguitissima da un numeroso pubblico, a Capoliveri si prosegue a tenere alta la tensione del rally. Stasera è in programma una serata a tutto gas dedicata ai partecipanti ed agli appassionati. Nella piazza principale del paese si svolgerà un raduno esposizione di auto storiche e nei locali sottostanti piazza Matteotti sarà aperta la mostra fotografica ed oggettistica "Capoliveri e la storia del Rally". Farà da contorno il mercato di prodotti tipici "Arcipelago a Km 0" e diversi locali del paese saranno a disposizione per fare provare la cucina tipica elbana nella forma tradizionale e rivisitata.
A partire dalle ore 22,00 verranno premiati gli equipaggi partecipanti alla prova speciale numero 2, la "Capoliveri" appunto, con premi importanti a chi ha siglato il primato sui poco più di quattro chilometri affrontati con il cronometro, al primo classificato degli equipaggi elbani, al primo classificato degli equipaggi stranieri, al primo classificato degli equipaggi misti uomo-donna ed al più sfortunato sulla "piesse" stessa.

STATISTICHE: LE VETTURE PIU . . . "STORICHE"
Sono la MG Mga portata in gara dagli estoni Raivo Tamm e Raivo Tonismaa e la Porsche 356 A dell´equipaggio italo-austriaco Kofler-Kofler le vetture più "anziane" in gara tra quelle che prendono parte alla ventitreesima edizione del Rally Elba Graffiti di regolarità sport. Le auto che hanno sulle portiere i numeri 239 e 241 risultano entrambe costruite nell´anno 1958.

DOMANI IL GRAN FINALE CON I FILMATI DI PIERO COMANDUCCI
La premiazione della gara, domani alle ore 20,00 in Piazza Giovanni da Verrazzano a Marina di Campo, avrà il valore aggiunto dato dalla proiezione dei filmati di Piero Comanducci. Il Re dei cameraman da rally, infatti, ha preparato una "chicca": un montaggio delle sue riprese girate al Rallye Elba negli anni ruggenti della specialità "confezionato" per l´occasione. "Con un finale che verrà applaudito a lungo", ha detto questa vera e propria icona dei rallies.

LA "DIRETTA" DELLE FASI AGONISTICHE
Come lo scorso anno anche per il 2010 verrà organizzata la diretta internet delle giornate di gara. Si potrà quindi assistere alla gara davanti al PC comodamente seduti a casa, grazie alla collaborazione instaurata con il portale www.rallyrevival.it, che curerà l´inserimento delle news di concerto con l´ufficio stampa.
Questo è l´indirizzo: http://www.rallyrevival.it/eventi-live-rally-elba-storico.

www.rallyelbastorico.it
Aci Livorno Sport ASD
Via Verdi 32 57126 Livorno
tel. 0039 (0) 586 898435
fax 0039 (0)586 205937
acilivornosport@acilivorno.it

UFFICIO STAMPA
MGTCOMUNICAZIONE - studio Alessandro Bugelli
bugelli@email.it



Fonte: Ufficio stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account