14 Luglio 2020
News

Riepilogo delle Prove Speciali di venerdì 21 settembre

21-09-2012 15:50 - Archivio
https://www.facebook.com/RallyeElba/posts/411415005589987

PROVA SPECIALE NUMERO 3 - "PARATA-NISPORTO"
(KM. 12,140)
Riprese - con il conforto di una bellissima giornata - le ostilità con la "Parata-NIsporto", che vede "Pedro" (Lancia Rally) staccare il miglior tempo con 4"2 su Riolo, il quale comunque rimane al comando della gara. La terza piazza in prova è per il senese Alberto Salvini (Porsche 911), a 16"2.
Si ha intanto notizia del ritiro di Marco Galullo, attesissimo locale, per problemi all´impianto frenante della sua Lancia Fulvia HF, che per le prime due prove lo aveva fatto volare. Si è appreso anche delle motivazioni delle defezioni dell´alessandrino Luigi Capsoni (Alpine 110), che ha danneggiato una sospensione posteriore durante la PS1 e dell´umbro Piero Carissimi (Opel Kadett GTE), durante la PS 2 per rottura della trasmissione. Buone le prestazioni di Brazzoli e Roberto Montini con Marchionni e Domenicali che confermano un notevole avvio di gara.

https://www.facebook.com/RallyeElba/posts/411425118922309

PROVA SPECIALE NUMERO 4 - "MONTE PERONE"
(KM. 14,250)
"Pedro" attacca di nuovo, sfrutta bene l´agilità della sua Lancia Rally su una delle prove-icona della gara e vince il primo passaggio del Monte Perone co 7"0 su Riolo avvicinando l´asso siciliano che corre con l´Audi Quattro: si porta a solo 6"0 da lui, quindi avviando una schermaglia che si annuncia particolarmente calda. Segnalato molto pubblico sulle prove, certamente confortato da una bellissima giornata estiva. Terzo scratch per Marchionni che nonostante la sua "ruggine" di due anni di stop si conferma in grande forma, fermando il cronometro a 13"5 dal leader di prova. Quarto tempo per Andrea Zivian e la sua Audi Quattro (a 17"6") da vanti a Roberto Montini (Porsche 911) a 20"9 e si mette in luce con decisione Lucio Da Zanche (Porsche 911) con un ritardo di 24"9. L´assoluta vede dunque al comando ancora Riolo, seguito da "Pedro" e terzo è Marchionni a 32"1. Seguono Montini e Domenicali.

https://www.facebook.com/RallyeElba/posts/411470595584428

PROVA SPECIALE NUMERO 5 - "PARATA-NISPORTINO"
(KM. 10,300)
"Pedro" ancora all´attacco. Il bresciano, con 6´54"0 riprende altri 2"4 a Riolo e si porta, nell´assoluta a soli 3"6 da lui quando manca una sola prova alla fine della giornata.
Salvini, in prova è a 1"1 da "Pedro" e Marchionni prosegue a fare la voce grossa con disinvoltura. Notevole la bagarre tra Roberto Montini e Marco Domenicali per il terzo raggruppamento: adesso sono a soli nove decimi di distanza, un batter di ciglio.
Maurizio Elia (Ford Escort) - affiancato dall´esperto Flavio Zanella - ha alzato bandiera bianca per un problema elettrico. Nello spettacolare Trofeo A112 il trentino Tiziano Nerobutto, in coppia con la figlia Francesca è al comando su Santagiuliana.

Fonte: Ufficio Stampa

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account