14 Luglio 2020
News

ELBA E NUVOLE ... L´ALTRA FACCIA DEL RALLY

16-09-2016 10:15 - Archivio
ELBA E NUVOLE ... L´ALTRA FACCIA DEL RALLY
Le condizioni meteo confermano le previsioni della vigilia, il rally comincia con la pioggia ed i piloti del Rally Elba Storico sono indecisi sulle gomme da montare
"Non sarà una giornata facile." Afferma Lucio Da Zanche "La scelta che devo fare è tra pneumatici intermedi, D7, oppure da pioggia battente, W7." Scruta il celo alla ricerca di una indicazione, il campione valtellinese che, si trova indietro nella classifica assoluta dopo le prime due prove speciali di ieri sera.
"Abbiamo commesso due errori di valutazione: il primo è l´assetto troppo duro che ha reso la vettura difficilmente controllabile nella prima parte della prova speciale di Capoliveri, veramente difficile; il secondo è dipeso dal fatto che non ho fatto installare i fanali supplementari di profondità e, praticamente, non vedevo nulla ".
Il lombardo in coppia con De Luis ed occupa la settima piazza assoluta, terza del 2. Raggruppamento con la Porsche 911 Rsr Piacenza Corse
Dopo due prove speciali, la classifica della gara vede al primo posto assoluto ´´Pedro´´ e Baldaccini, con la Lancia Rally 037 Gruppo B primi del 4. Raggruppamento precedendo di 15"7 Riolo e Floris, Subaru Legacy secondi davanti a Guagliardo e Granata su Porsche 911 Gruppo B. Sono quarti Lucky e Pons con la "Lancia Rally 037" e quinti Patuzzo e Martini su Toyota Celica 2000 Gt Four Gruppo A

Il 3. Raggruppamento ha nel bresciano Superti, con dell´Acqua, su Porsche 911 il leader, in vantaggio di 7"2 su Calzolari e Scalabrini con la Ford Escort MK2; terzi sono Wagner e Zauner Porsche 911 SC. I siciliani Mannino e Giannone sono quarti con la Porsche 911 SC, mentre quini i biellesi Rimoldi e Frasson su Porsche 911 SC

I toscani Salvini e Tagliaferri conducono il 2. Raggruppamento, sono quarti assoluti, con la Porsche Rsr, 11"3 lo separano dal bresciano Montini, navigato dal valtellinese Belfiore, con la Porsche 911 Rsr, terzi sono Da Zanche e De Luis con l´ennesima Porsche 911 RS a controllare i francesi Comas e Roche con la Lancia Stratos Hf. Quinti i norvegesi Jensen e Pedersen su Porsche Carrera RS.

Sospesa la prima prova speciale, i torinesi Parisi e D´Angelo realizzano il miglior tempo del 1. Raggruppamento nella prova 2 su Porsche 911 S, precedendo i bresciani Giuliani e Sora su Lancia Fulvia Hf 1300

Il programma della seconda giornata di gara a completare la seconda Tappa

Ore 9 uscita da Riordino di Capoliveri; ore 10.03 P.S. 3 "2 Mari" 22,52 chilolmetri; 10.56 P.S. 4, "2 Colli" 12,29 chilometri; 11.39 Procchio Riordino; 13.28 P.S. 5 Buonconsiglio-San Piero 18,09 chilometri; ore 14.55 fine prima tappa a Capoliveri
In foto i monti dell´Elba ed una immagine del tratto centrale della prova 3, "2 Mari"

Fonte: acisportitalia.it

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account