04 Luglio 2020
News

LA QUARTA PIESSE A SALVINI

19-09-2014 13:01 - Archivio
Il toscano con la Porsche 911 Rsr nei colori della Sandro Munari firma lo scratch nella prova di Bagnaia, anche Montini si riprende ed ha il secondo tempo a quattro decimi, Rallentano invece sia Riolo, ma resta ampiamente primo, e Brazzoli comunque secondo
Tornano all´attacco Salvini e Montini. Il toscano ed il bresciano vanno forte sulla quarta piesse: il senese stacca il miglior tempo con la Porsche dei Balletti, fermando il limite in 8´42"4; anche il giovane bresciano con la Porsche 911 Rsr preparata dalla Pentacar, portacolori del team Bassano, tiene il passo del toscano, fermando i cronometri a soli quattro decimi da Salvini. Non cambiano le loro posizioni nell´assoluta sempre quinto Montini e settimo Salvini, ma sono ora sensibilmente più vicini alle posizioni di podio, dove resta al comando Riolo, seguito a 15"7 da Brazzoli
Il francese Valliccioni supera Calzolari, portandosi ora in terza posizione, a tre secondi e due dal cuneese Brazzoli, mentre il sammarinese con la Escort è ora quarto a quattro secondi dal transalpino con la "turbona" della Renault.
Da Zanche è sesto assoluto e secondo del 2. Raggruppamento ma davanti a tutti nella 2. Categoria dell´europeo. Bacchelli è ottavo, con Roberto Montini nono e l´austriaco Wagner decimo insidiato dal ternano Carissimi, undicesimo e quinto del 2. Raggruppamento. Perde posizioni Biosa, ottimo settimo dopo due prove, è ora sedicesimo dopo quattro.
L´elbano Riccardo Galullo è diciottesimo assoluto, primo della classe C1 del 2. Raggruppamento, al volante della Fiat 128 Rally ; Ciro Bertolini con la Ford Escort si porta al terzo posto della D3, alle spalle di Valliccioni e Calzolari, superando Calzolari.
Aumenta il vantaggio di Sisani al comando del Trofeo A112 Abarth, su Cochis e Nerobutto.

Fonte: Ufficio Stampa Campionato Italiano Rally Auto Storiche

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account