17 Dicembre 2017
[]

News

Lucky è al comando del Rally Elba Storico

21-09-2017 23:30 - Archivio
Erik Comas, su Lancia Stratos, affiancato da Yannick Roche, ha il miglior tempo nella prima prova, a pari merito con Lucio Da Zanche con la Porsche 911 Rsr e Daniele De Luis alle note, ma il vicentino con la Lancia Delta Integrale, navigato da Fabrizia Pons, li sorpassa vincendo la seconda prova e si porta al comando della gara.

"La Delta è più pesante e meno agile della Stratos, poi con queste gomme è difficile tener testa, ma ci provo nella seconda" Lo dice un contrariato "Lucky" dopo la "Due Colli", prima prova speciale del ventinovesimo Rallye Elba Storico. Il vicentino mastica amaro, segnando il terzo crono assoluto, dietro di un solo secondo a Comas e Da Zanche che vanno di coppia e firmano il primo impegno cronometrato.

L´Elba è già un "triello", serrato, incerto, appassionante. La Stratos del francese calza gomme da pioggia, ma la serata è tiepida con cielo stellato: "queste sono le gomme più morbide a disposizione nelle misure che possiamo montare, ma non pensavo d´essere andato così forte" rivela Comas prima dello start della prova due, la stra cittadina di Capoliveri. Anche Da Zanche sorride sornione "siamo andati bene, senza forzare, sapendo quanto sarebbe stata difficile la prima prova e la seconda richiede ancor più attenzione". Infatti. Lucky approfitta delle curve lente e le ripartenze della International Capoliveri sfruttando la trazione della sua "integrale" e stacca l´ottimo Alberto Salvini, Porsche 911 Rsr con Davide Tagliaferri alle note, di 3"3, mentre Comas paga 4"8 e perde la leadership a favore del veneto. Da Zanche in prova due è a un solo decimo da Comas, mentre nell´assoluta è terzo alle spalle del francese.

Fonte: www.acisport.it

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]